QR code per la pagina originale

Samsung, smartphone dual-core da 2Ghz

Samsung promette entro il 2012 la commercializzazione di smartphone dual-core da 2Ghz. A quel punto il collo di bottiglia sarà la batteria.

,

Il 2012 vedrà l’arrivo dei primi smartphone da 2 Ghz: parola di Samsung. La corsa alla performance migliore è una corsa fatta di numeri e di promesse, di anticipazioni e di rilanci: Samsung si è inserita da tempo in questa competizione e per il 2012 è in grado oggi di indicare la volontà di immettere sul mercato il primo smartphone con cuore da 2Ghz, ossia il doppio rispetto alla media attuale.

1Ghz è lo standard attuale, superato dai primi 1.2 Ghz attesi per i prossimi mesi. L’asticella è però già stata spostata a quota 2Ghz e Samsung si è immediatamente candidata al salto. E non si tratterà di un semplice dual-core da 1Ghz, quanto piuttosto di un vero e proprio dual-core da 2Ghz con cui portare performance ulteriormente ottimizzate su smartphone sempre più reattivi, potenti e capaci. Per il raggiungimento dell’obiettivo Samsung non pone una roadmap temporale precisa, ma indica “entro il 2012” la scadenza ultima per il proprio annuncio.

Secondo quanto asserito dal gruppo (non senza slanci di eccessivo entusiasmo), in quella fase gli smartphone avranno ormai raggiunto «le capacità di calcolo di un normale PC» spostando così altrove i colli di bottiglia su cui calcolare il ritmo di sviluppo del settore. Un elemento in primis necessiterà di ulteriori importanti innovazioni in tal senso: la batteria, ciò che deve alimentare schermi sempre più ampi e chip sempre più potenti, necessita di aumentare la propria capacità pur senza aumentare peso e volume.

Fonte: Maeli Business Newspaper • Via: Electronista • Notizie su: