QR code per la pagina originale

BlackBerry PlayBook al lancio, con nuovi SDK

Il BlackBerry PlayBook sbarca nel mercato statunitense e canadese e RIM aggiorna al contempo due SDK dedicati agli sviluppatori.

,

Proprio nel giorno in cui viene lanciato negli Stati Uniti BlackBerry PlayBook, il tablet di RIM, il costruttore ha presentato in via ufficiale due importanti novità dedicate agli sviluppatori che vorranno realizzare un software per il tablet in questione e per gli smartphone BlackBerry. Sono infatti disponibili l’SDK BlackBerry WebWorks 2.0 e la versione finale dell’SDK Adobe Air per il BlackBerry PlayBook.

Le novità dell’SDK BlackBerry WebWorks 2.0 risiedono principalmente in una nuova architettura con API JavaScript ora separate dal sistema operativo, cosa che permetterà agli sviluppatori di modificare e migliorare le API esistenti in maniera del tutto semplice e di includerle nell’applicazione BlackBerry WebWorks. Inoltre, il framework e tutte le API sono open source e disponibili su GitHub.

Per quanto invece riguarda l’SDK Adobe Air, sono state incluse API speciali proprio per il BlackBerry PlayBook, il plugin per l’Adobe Flash Builder, l’emulatore BlackBerry PlayBook e una guida introduttiva.

Nel frattempo, come menzionato all’inizio, il tablet è finalmente sbarcato sul mercato: si comincia da USA e Canada, con prezzi che vanno da 500 dollari per il modello 16 GB a 700 dollari per il top, con 64 GB di capacità di storage, ma ancora non è stata diffusa alcuna data per il suo arrivo in Europa.

Notizie su: