QR code per la pagina originale

iTunes, disponibile la release 10.2.2

Apple aggiorna iTunes, che giunge all'edizione 10.2.2. Le principali novità riguardano la risoluzione di alcuni bug, in particolare per gli utenti Windows.

,

Nuovo update in arrivo per gli utenti Apple: iTunes, il software ufficiale di Cupertino per la gestione dei dispositivi iOS, giunge difatti alla versione 10.2.2, disponibile per il download tramite i server della Mela. Nessuna nuova funzione fa capolino in tale release, appartenente al tradizionale ciclo di rilasci minori orientati a correggere bug e problemi riscontrati durante l’utilizzo della versione precedente.

Il comunicato ufficiale diramato da Apple in contemporanea all’update fa infatti riferimento ad una serie di importanti bug corretti in questa edizione. In particolare, sono stati risolti i problemi relativi al blocco dell’applicazione a seguito della sincronizzazione con iPad, ai tempi eccessivi riscontrati da alcuni utenti durante la sincronizzazione delle foto con diversi dispositivi mobile ed alle difficoltà di riproduzione di alcune anteprime di video in iTunes Store. Un occhio di riguardo è stato dedicato anche alle performance, in diverse occasioni rivelatesi uno dei talloni d’Achille di iTunes.

Come in ogni occasione, il consiglio di Apple è quello di eseguire l’aggiornamento non appena possibile, soprattutto se si utilizza iTunes in ambienti Windows: l’edizione dedicata al sistema operativo Microsoft è stata infatti irrobustita per far fronte ad una vulnerabilità in grado di permettere ad eventuali malintenzionati un attacco del tipo man-in-the-middle, con chiari rischi per la sicurezza del computer in uso, dovuto sostanzialmente ad un’errata gestione del rendering delle pagine di iTunes Store tramite il framework WebKit.

Il pacchetto per l’installazione dell’ultima versione di iTunes è disponibile tramite la pagina ufficiale del sito Apple, mentre gli utenti che già posseggono una precedente edizione potranno aggiornare tramite l’apposito strumento integrato nell’applicazione di Cupertino, che a partire dall’edizione 10.2 ha introdotto una serie di importanti funzionalità quali il supporto ad iOS 4.3 e l’Home Sharing, utile a condividere su altri device la propria libreria multimediale.

Fonte: CNet • Notizie su: