QR code per la pagina originale

L’Europa in cammino verso il mobile

ComScore fotografa in divenire il mondo mobile europeo: Nokia domina ancora, ma Apple emerge e Android inizia a farsi notare.

,

ComScore ha fotografato il mondo mobile dell’Unione Europea misurando la presenza di iPad e smartphone tra la popolazione. L’Europa, molto sensibile al mondo mobile, sta infatti iniziando la progressiva conversione ai nuovi strumenti della mobilità ed i dati forniti dal gruppo (basati su indagini condotte in Regno Unito, Germania, Francia, Spagna e Italia) forniscono la fotografia di quello che è un fenomeno in divenire ed ai suoi primi passi.

Da quel che emerge, innanzitutto, iOS vince la sfida su Android: il 12.4% degli utenti utilizza un device iOS mentre soltanto il 5.7% utilizza un device Android. Quel che emerge è però la grande fetta di utenti che ancora non utilizza né l’uno né l’altro e che pertanto risulta ancora esclusa dalle ultime novità del settore. Trattasi di una fetta che i due grandi nomi si contendono ed a cui presto potrà ambire anche Microsoft grazie all’accordo con Nokia.

Proprio Nokia è oggi il produttore più presente sul vecchio continente, forte di una penetrazione sul mercato pari al 41.7% Apple è in seconda posizione (20.6%) mentre Samsung occupa la terza piazza (9.1%). Va notato come il 27.2% degli utenti in possesso di un iPad siano oggi dotati di smartphone Nokia, il che sembra rappresentare al meglio il morso di Apple sull’utenza rivale: se Nokia intende difendersi dovrà riuscire ad imporre presto i propri Windows Phone, altrimenti la diffusione di iOS diventerà una minaccia troppo invadente.

Europa: la torta degli smartphone

L’utente medio europeo in possesso di smartphone è uomo (58.8%) e con un’età compresa tra 25 e 44 anni (fascia occupante il 45% del totale). La percentuale di uomini su iPad è ancor più alta, giungendo al 62.4%.

Il resto dei dati è disponibile sull’apposita infografica e tramite il comunicato ufficiale ComScore.

Fonte: ComScore • Immagine: Rock Cohen • Notizie su: