QR code per la pagina originale

Light Blue, tutto diventa touchscreen

,

Light Blue è un proiettore apparentemente come tanti, ma ha una peculiarità che lo rende diverso dal resto della produzione attuale, essendo in grado di proiettare una tastiera, o addirittura un dispositivo virtuale, sensibili al tocco.

Realizzato da Light Blue Optics, questo dispositivio è infatti in grado di riprodurre su qualsiasi superficie piana uno schermo touchscreen da 10.1 pollici virtuale, dando modo di ricavare un controller efficiente praticamente in ogni luogo ci si trovi.

Alla base di questo proiettore c’è la tecnologia Holographic Laser Projection, che si basa sulle immagini olografiche per ricostruire uno schermo con risoluzione WVGA (800×480 pixel) e riconoscere gli input che vengono impartiti dall’utente simulando il contatto delle dita.

Oltre a questa interessante funzionalità, Light Blue è dotato anche di una memoria integrata da 2 GB, uno slot per schede microSD che consentono di espandere la memoria fino a 32 GB, e del supporto alla connettività WiFi e ad Adobe Flash Lite 3.1.

Sono inoltre presenti una porta USB e un jack 3,5 mm per l’audio, che insieme alle altre caratteristiche contribuiscono a fare di questo accessorio un dispositivo assolutamente completo e innovativo. Limite di non poco conto è che al momento non si trova ancora in commercio, ma viene riservato ad alcuni clienti e partner selezionati. Di seguito, una galleria di immagini e un video che ne spiega il funzionamento.

Notizie su: