STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Facebook “Invia”: per dire mi piace a chi vogliamo

Facebook ha appena festeggiato il primo anno del "lime button" ma per gli sviluppatori arriva "send": il bottone permette di esprimere un mi piace solo a certi amici.

,

Il like button ha appena festeggiato il suo primo anno di vita. Una parabola intensa, che ha messo ai margini lo sharing e ha raccolto una quantità di dati pubblicitari di enorme valore. Forse però sarà messo in pensione a sua volta da un altro pulsante: “send”, Invia.

Lo racconta il blog degli sviluppatori in un post pubblicato ieri, dal titolo inequivocabile: “Il bottone Invia, perché a volte è una cosa privata”.

Il nuovo concetto ideato per gli amministratori di siti che vorranno embeddare il codice, è che non sempre vogliamo far sapere a tutti i nostri amici su Facebook che un determinato contenuto ci piace.

Il nuovo bottone send risolve il problema: cliccandovi sopra possiamo scegliere a chi far sapere il nostro “like” evitando di scagliarlo nella Rete senza un obiettivo preciso in preda alle analisi di marketing.

Cosa ne pensate, lo preferite al “mi piace“? I punti di vista sono due: del gestore di un sito e dell’utente. Il primo probabilmente ci guadagna in trasparenza, ma il secondo potrebbe non aver voglia di specificare sempre il destinatario del gradimento in un solo clic. In ogni caso, i vecchi bottoni “mi piace” e quello di condivisione conviveranno insieme a quello nuovo.

Alcuni grandi giornali online come Huffington Post e Wall Street Journal lo stanno testando, e anche Webnews.it (da cui abbiamo preso l’immagine). Presto lo vedremo ovunque e scoprire se e quanto piacerà.

Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni