STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

The star on Facebook: gli stereotipi in una canzone

Gli utenti tipici di Facebook presi in giro in una canzone di Altoids, alla base di un concorso per indire i propri amici più strani.

,

L’impero Facebook è popolato come un continente terrestre, eppure nessuno resiste dall’etichettare in alcune poche categorie i tipici utenti di questo social network. Ricordate il nostro test per stabilire se si è sviluppata una forma di dipendenza? Ora Altoids ha fatto una canzone che spopola su YouTube: “The star on Facebook” che riprende alcune fissazioni di chi vive su Big F.

Il Curiosly Strong Awards lanciato su Facebook da Altoids è un divertente gioco-concorso che permette di identificare, candidandoli, i nostri amici nelle categorie ironiche proposte dal sito. Un catalogo delle specie più diffuse e riconoscibili tra coloro che abitano il social network, riassunto in due minuti nel video musicale. Eccole:

The Like-A-Lot: Mette Like ovunque, non sa controllarsi, non sa neppure perché.

The Liric Lover: Fanatico della della musica, trascorre la sua giornata a postare video che riempiono i feed degli amici.

Princess Snapshot: L’insopportabile versione 2.0 della principessa sul pisello. Il suo concetto di social network si può riassumere in “avete visto come sono carina?”. È capace di pubblicare decine di album in poche settimane con lo stesso soggetto: lei in posa ammiccante, labbra imbronciate.

The Food-O-Grapher: Una nuova mania su Facebook: scattare foto ai piatti e al cibo.

Categorie Facebook

The Oversharer: Pubblica di tutto, qualunque cosa, su di sé, entrando in particolari inutili. Sarebbe ancora accettabile in Twitter, ma su FB.

The Jet Setter: Sempre in giro per il mondo, (o forse finge), il suo status è un perenne “what’s up”.

The Past Blaster: Nostalgia canaglia: il suo profilo è colmo di foto delle elementari, commenti malinconici, e ricordi. Il presente non esiste.

The Friend Tycoon: Il collezionista seriale di amici. Più ne ha e più ne vuole.

L’elenco della categorie in cui iscrivere per gioco i nostri amici si allunga sempre più, tanto che nel video sono rimasti fuori altre tipologie, come quella dell’Hips-o-grapher (il grafico trendy) o il lurker, il guardone. Tra questi ce n’è qualcuno che vi ricorda un amico? Ora sapete come prenderlo in giro.

Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni