QR code per la pagina originale

Allarme sicurezza anche su Xbox Live

Microsoft ha implementato un servizio per informare l'utenza sulla sicurezza di Xbox Live e comunica tentativi di phishing per chi gioca con Call of Duty

,

Proprio nei giorni in cui molti utenti PlayStation 3 vorrebbero passare a Xbox 360 per la stabilità della piattaforma Xbox Live, a seguito dell’attacco esterno che ha messo a repentaglio la sicurezza del PlayStation Network e che ha portato ad uno stop forzato del sistema per il gaming online, Microsoft lancia a sua volta un’allerta rivolta agli utenti di Xbox 360: si sono verificati casi di tentativi di phishing tra i giocatori di Call of Duty: Modern Warfare 2.

Qualcuno sta dunque tentando di accedere ai dati degli utenti per mezzo di comunicazioni fasulle. È il matchmaking dell’ultimo sparatutto bellico di Activision ad essere a rischio sicurezza, e i tentativi di phishing sono stati attuati proprio attraverso il sistema messaggistico del gioco. «Gli utenti potrebbero essere oggetto di tentativi di fishing per mezzo di specifici messaggi inoltrati mentre si gioca a Modern Warfare 2. Siamo a conoscenza del problema e stiamo lavorando per risolverlo. Ci scusiamo per i disagi e vi ringraziamo per la vostra pazienza», si legge sul sito ufficiale Xbox Live Status.

Xbox Live Status

Xbox Live Status

Microsoft ha tra l’altro appena implementato questo sistema di allerta (Xbox Live Status) che mostra il grado di sicurezza dei vari comparti dei servizi Xbox Live; un sistema che non sembra arrivare a caso, dopo quanto avvenuto nella scorsa settimana sulla piattaforma Sony. Anche se i due attacchi non sono correlati né paragonabili in quanto a pericolosità, il gruppo di Redmond ha ritenuto necessario prendere qualche precauzione in più.

Fonte: Xbox Live Status • Via: Develop Online • Notizie su: