QR code per la pagina originale

Apple acquista il dominio iCloud.com

,

Se le indiscrezioni riportate da GigaOM saranno confermate, allora vuol dire che il nuovo servizio Cloud di iTunes, qualcosa di simile al Music Locker di Amazon, verrà ufficialmente lanciato col nome di iCloud. Tutti col fiato sospeso fino al prossimo 6 giugno.

A quanto pare, con un esborso di ben 4,5 milioni di dollari, lo scorso 5 aprile Apple avrebbe rilevato il dominio iCloud.com dal precedente proprietario, Xcerion, che ora ha ribattezzato i propri servizi “CloudMe” e spostato tutto su omonimo sito. Tant’è che se si cerca di visitare icloud.com, si finisce reindirizzati verso una nuova, sfavillante pagina che annuncia il cambio di nome. Ecco l’indiscrezione di GigaOM:

“Le mie fonti familiari con la società dicono che Xcerion ha venduto il dominio ad Apple per circa 4,5 milioni di dollari. Xcerion non ha ancora risposto alle mie domande ma al momento della stesura, il database Whois mostra ancora Xcerion come il proprietario di iCloud.

E anche le interrogazioni ai vari database Whois condotti da noi di Digital.it al momento non forniscono alcuna risposta, se non “No entries found in the selected source”. L’unica certezza, per il momento, è che a Cupertino qualcosa in questo senso bolle in pentola da anni e su questo sono stati fatti importanti investimenti, primo fra tutti il data center nel North Carolina. L’appuntamento è al WWDC 2011 del prossimo 6 gennaio, location in cui tra le novità dovremmo assistere alla presentazione del nuovo servizio di archiviazione/streaming online della musica e un pacchetto di funzionalità cloud integrate nel venturo iOS 5.

Notizie su: