QR code per la pagina originale

L’app di Google Docs sbarca su Android

,

Su Android sono ormai disponibili numerose applicazioni targate Google per la gestione di molti dei servizi che il colosso offre, ma finora era mancata quella per utilizzare Google Docs. L’app dunque arriva nell’Android Market per offrire all’utenza un valido aiuto per l’editing dei documenti.

Certo, visualizzare ed editare fogli di calcolo e documenti testuali sul piccolo schermo di uno smartphone non è l’ideale, ma coloro che necessitassero di una suite di strumenti per l’ufficio da portare sempre con se possono finalmente usufruire di questa applicazione nativa, senz’altro utile a molti scopi.

Da oggi dunque sarà possibile creare documenti e fogli di calcolo, editarli, caricarli online e condividerli. Per coloro che non hanno attivo un pacchetto dati per la connessione ad Internet, l’app è praticamente inutile, in quanto l’editor vero e proprio è solo una web app implementata nell’applicazione; se si tenta dunque di aprire un documento ed editarlo senza una connessione ad Internet, apparirà un messaggio di errore.

Sono molte comunque le funzioni disponibili su Google Docs per Android. Ad esempio, si possono filtrare i documenti, si possono organizzare tramite tag, scegliere quelli preferiti ed averli sempre a portata di mano, visualizzare solo tipi di documenti specifici e molte altre opzioni. Inoltre, sarà possibile visualizzare PDF e immagini, e con il proprio smartphone scattare fotografie di documenti cartacei e convertirle in documenti Google Docs, grazie ad un servizio OCR presente sui server di Google.

Infine, è disponibile un pratico widget che permetterà di accedere in modo semplice e velocissimo a tutti i documenti personali, modificarli o condividerli con i vostri contatti.

Google Docs è disponibile gratuitamente sull’Android Market e per funzionare richiede Android 2.1 o superiori.

Notizie su: