QR code per la pagina originale

Amazon all’attacco di iTunes

,

Amazon ed Apple sono certamente i due più grandi protagonisti nel mercato della distribuzione di contenuti digitali ed una battaglia tra i due colossi era attesa ormai da tempo. Le prime scaramucce si erano viste in occasione del lancio dell’Amazon Appstore che richiamava, senza troppi giri di parole, il nome dell’Apple App Store.

Oggi la guerra si sposta sul mercato della musica digitale, con l’azienda di Seattle che ha drasticamente tagliato i prezzi di alcuni dei brani musicali più venduti. Per contrastare lo strapotere di iTunes, Amazon sta infatti offrendo “S&M” di Rihanna, “On The Floor” di Jennifer Lopez ed “E.T.” di Katy Perry a soli 69 centesimi di dollaro, circa 50 centesimi di euro. Sebbene ad oggi si tratti di una promozione, pare che questo diventerà il prezzo di riferimento per tutti i brani musicali, una cifra considerevolmente inferiore agli 1,29 dollari richiesti da Apple per le stesse canzoni.

Ad oggi iTunes controlla il 70% dell’intero mercato della musica digitale, godendo di una posizione di monopolio quasi assoluto, tuttavia la politica aggressiva di Amazon potrebbe rappresentare un pericolo da non sottovalutare ed il colosso di Cupertino sarà molto probabilmente costretto a rivedere il proprio listino, a tutto favore degli utenti.

Notizie su: