QR code per la pagina originale

Facebook Domande: è già mania

In soli due giorni la nuova funzione di Facebook ottiene un grande successo: sul social network si moltiplicano le domande e i sondaggi degli utenti in cerca dell'opinione degli amici.

,

Vi ricordate Quora? Il nuovo fenomeno delle domande con risposte e sondaggi “social” aveva solleticato Facebook, che tre mesi dopo aveva già replicato con Facebook Questions. Da sabato scorso la funzionalità, dopo aver raccolto gli inviti e le iscrizioni, è pubblica e visibile sulla barra orizzontale della pagina Notizie. Un grande successo.

Per rendersi conto di quanto è indovinata questa funzionalità basta cliccare il logo a sinistra recante Domande di Facebook, dove si possono già vedere degli esempi di sondaggi o questioni proposte dai nostri amici.

C’è un po’ di tutto: dagli inevitabili sondaggi ispirati alla politica, o alla squadra del cuore, alle domande su luoghi o saperi che viaggiano lungo il social network in cerca della risposta più esauriente.

Facebook Domande

Ma come funziona? È abbastanza intuitivo. Le domande sono strutturate in modo che chiunque su Facebook possa trovare la risposta. Se alla nostra domanda gli amici rispondono o seguono la discussione, anche i loro amici possono vederla e rispondere a loro volta.

Per formulare una domanda basta inserirla dalla pagina delle notizie o dal proprio profilo, inserendo eventualmente le opzioni per farne un sondaggio.

Facebook Domande

Per rispondere a una domanda che notiamo sulla pagina dei feed, basta cliccare sul pulsante di selezione, in pratica un “voto“, accanto all’opzione. Se si desidera lasciare una risposta più lunga, bisogna cliccare sul titolo della domanda e scrivere nella casella di testo.

Facebook domande

Tutte le funzioni sono pensate per aumentare il livello di partecipazione, comprese la condivisione e la notifica agli amici. Ma si può anche segnalare un abuso o distogliersi dai commenti ai sondaggi. Per sfruttare al meglio le funzionalità, meglio visitare la pagina Help di Facebook Domande, con tutte le risposte e i trucchi.

A un prima occhiata, sembra che gli utenti italiani siano particolarmente attratti dalle domande con delle opzioni, un range di risposte previste, ovvero sondaggi che assomigliano molto a quelli di moda l’anno scorso sempre su Facebook.

In questo, la differenza con Quora o Yahoo Answers è evidente: in Big F si nota già uno stile più leggero, superficiale, caratteristico del mainstream di un social network da 600 milioni di persone.

Notizie su: