QR code per la pagina originale

PlayStation Network e Qriocity: Sony presenta il Welcome Back

Sony ha fatto il punto della situazione su quanto accaduto al PlayStation Network e a Qriocity, e ha presentato un programma di bentornato per tutti gli utenti.

PlayStation Network e Qriocity

,

Dopo due settimane di stop forzato per via dell’attacco esterno che ha messo in ginocchio le piattaforme online di Sony, il PlayStation Network e Qriocity tornano online nelle loro funzionalità più importanti e, a poco a poco, verranno reintrodotti tutti i servizi. Lo ha annunciato Kazuo Hirai, il presidente del gruppo nipponico, nel corso della conferenza stampa indetta proprio per fare il punto della situazione sul grave incidente avvenuto nei giorni scorsi.

Ecco la lista di ciò che tornerà attivo nel giro di pochi giorni:

  • Ripristino delle funzionalità di game-play su PlayStation 3 (PS3) e PSP (PlayStation Portable)
  • Ripristino dei giochi che necessitano di verifica online
  • Ripristino dell’accesso a Music Unlimited di Qriocity su PS3/PSP
  • Accesso alla gestione dell’account e al reset della password
  • Accesso ai film affittati su PS3, PSP e MediaGo
  • Ripristino di PlayStation Home
  • Recupero della Friend List
  • Riavvio delle funzionalità di chat

Inoltre l’azienda vuole scusarsi per quanto accaduto e ha presentato il programma Welcome Back, volto ad offrire all’utenza un mese gratuito dei servizi PlayStation Plus e Qriocity, contenuti scaricabili gratuitamente e ulteriori offerte in fase di definizione.

Per evitare che si possa ripetere in futuro una situazione del genere, Sony ha annunciato una serie di azioni volte a proteggere ulteriormente tutto il network. Bisognerà cambiare le proprie credenziali di accesso una volta che il PSN tornerà online, ed è stata introdotta una nuova figura professionale, il Chief Information Security Officer, che si occuperà delle problematiche legate alla sicurezza.

Il caso è ormai quasi chiuso, ma Sony ha intenzione di scoprire i nomi dei responsabili di questo grave attacco alla sicurezza del suo network e inoltre ha reso nota la sua disponibilità a garantire un completo supporto per coloro i quali riscontrassero anomalie nei propri conti.

Notizie su: