QR code per la pagina originale

Nuovi Apple iMac, con CPU quad core, Thunderbolt e FaceTime HD

,

Dopo settimane di voci e indiscrezioni, Apple ha finalmente svelato in via ufficiale la nuova linea di computer all-in-one iMac, che rispetto alle versioni precedenti integra una serie di migliorie riguardanti soprattutto le componenti interne, a partire dall’equipaggiamento di processori quad core Intel Core i5 o i7 (fino a 3,4 GHz) con controller della memoria integrato e avanzate funzionalità legate all’elaborazione dei contenuti multimediali, chip grafici AMD Radeon con fino a 2 GB di memoria dedicata e un lungo elenco di porte per la connessione di dispositivi e periferiche esterne.

Tra queste anche il nuovo standard Thunderbolt per la trasmissione dati ad elevata velocità, già visto sui MacBook Pro presentati nel mese di febbraio. Apple ha poi deciso di evolvere l’esperienza FaceTime, con l’inclusione di una videocamera più avanzata che consente di riprendere e inviare immagini HD nel corso delle videochiamate in modalità fullscreen, compatibili anche con l’utenza iPhone, iPod touch e iPad.

Mentre le prestazioni sono aumentate fino al 70%, stando a quanto dichiarato nel comunicato stampa ufficiale diramato da Apple, i nuovi iMac ereditano alcune caratteristiche dai modelli precedenti, come la struttura in vetro e alluminio, il display IPS con retroilluminazione LED e lo slot per la lettura di schede di memoria in formato SD. In dotazione anche le periferiche Magic Mouse e Magic Trackpad per l’interazione con il sistema e le applicazioni.

L’azienda di Cupertino ci tiene a sottolineare anche come i suoi all-in-one di nuova generazione rispondano ai requisiti Energy Star 5.2 e abbiano superato i test per ottenere la certificazione EPEAT Gold. Sempre a tutela dell’ambiente, gli schermi equipaggiati risultano privi di mercurio e arsenico, così come i cavi sono stati realizzati senza l’ausilio di PVC o ritardanti di fiamma bromurati.

Così Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Product Marketing di Apple, ha commentato la messa in vendita dei nuovi iMac oggi al debutto:

I clienti Apple hanno dimostrato di amare il case in alluminio, il display e il design della linea iMac. Tutte caratteristiche alle quali abbiamo aggiunto processori quad core, capacità di elaborazione grafica più elevata, la tecnologia Thunderbolt e la videocamera FaceTime HD.

I nuovi iMac sono già in vendita sulle pagine del sito ufficiale, a un prezzo minimo di 1.149,00 euro nel caso della versione da 21,5 pollici. Per i più esigenti è invece disponibile lo schermo da 27 pollici, a fronte di un esborso economico che parte da 1.649,00 euro. Entrambe le configurazioni possono essere personalizzate con l’inclusione di componenti aggiuntive. In tutti i casi, la spesa comprende una copia del sistema operativo Mac OS X Snow Leopard e della suite iLife.

Notizie su: