QR code per la pagina originale

Flexible PaperPhone, lo smartphone diventa flessibile

,

In futuro probabilmente dovremo dimenticarci dei compatti e funzionali quanto rigidi smartphone odierni, sorpassati da dispositivi più pratici, che si piegheranno letteralmente al nostro volere.

È questa almeno la direzione verso cui puntano alcune ricerche in corso presso la Queen’s University di Ontario, in Canada, dove è stato realizzato uno schermo e-ink flessibile collegato all’hardware di un telefonino, in modo da controllare i menu e ogni altra funzione tramite questo innovativo componente.

Nasce così il Flexible PaperPhone, il cui funzionamento si può vedere nel video allegato in fondo alla notizia. Il funzionamento, ancora chiaramente perfezionabile dato che stiamo parlando di un dispositivo sperimentale, appare interessante, con alcuni input che si possono impartire semplicemente piegando lo schermo dopo aver associato le funzioni desiderate alle flessioni dello schermo.

La novità sembra avere delle ottime potenzialità, tale da poter essere considerata, almeno in teoria, come un possibile futuro sviluppo degli schermi touchscreen utilizzati al giorno d’oggi, aspetto che potrebbe davvero cambiare il modo di interagire con gli smartphone e altri dispositivi portatili.

Notizie su: