QR code per la pagina originale

Microsoft comprerà RIM?

,

Recentemente l’accordo tra Microsoft e RIM ha portato Bing sui dispositivi BlackBerry, come motore di ricerca predefinito. Una partnership che ha fatto pensare ad una possibile acquisizione di RIM da parte del gigante del software.

Oggi la ricerca sui dispositivi mobile è un settore particolarmente importante, per cui molti vedono in questo accordo la premessa di qualcosa di più grande. La domanda che PCMag si è posta è: Microsoft comprerà RIM?

Una possibilità che consentirebbe a Microsoft di entrare anche nel mercato hardware. Attualmente RIM ha un valore di 25 miliardi di dollari, a fronte di una disponibilità di capitale, da parte di Microsoft, di 48 miliardi di dollari. Microsoft potrebbe aspettare che il valore di RIM scenda fino a 15 miliardi per diventare un obiettivo molto attraente.

L’azienda di Redmond ha già stretto un’alleanza con Nokia per portare sui telefonini della casa finlandese il suo Windows Phone 7. Ma proprio i risultati non molto positivi sulle vendite del sistema operativo potrebbero far cambiare, in futuro, i piani dell’azienda.

Anche per i BlackBerry di RIM i dati non sono incoraggianti, soprattutto se viene fatto il confronto con iPhone e Android, gli attuali leader del mercato.

Tutte le informazioni portano a pensare che, entro 12 mesi, Microsoft farà la sua mossa per acquisire un fornitore hardware importante. E RIM sembra il candidato ideale, grazie al quale Microsoft potrebbe costruire una piattaforma vincente nel settore aziendale e aumentare le probabilità di successo sul mercato mobile.

Notizie su: