QR code per la pagina originale

Nikon D800 e D4 rinviate a causa del Giappone?

A causa dei danni provocati dal terremoto in Giappone agli stabilimenti, Nikon potrebbe rimandare di alcuni mesi il lancio dei modelli di reflex digitale D800 e D4.

,

Sono passati circa tre anni dalla presentazione ufficiale di Nikon D700, macchina fotografica reflex digitale dedicata ai fotografi professionisti, dalle prestazioni strabilianti ma che, a detta degli esperti, avrebbe bisogno di una “rinfrescata”. A riprova di ciò, da alcuni mesi si rincorrono in rete le anticipazioni sul nuovo modello, chiamato in maniera non ufficiale Nikon D800, la cui uscita era prevista per l’estate 2011, ma che sarebbe stata rinviata.

Stando alle notizie pubblicate nelle ultime ore, l’attesa per l’arrivo della nuova fotocamera potrebbe essere più lunga, a causa dei danni provocati alle fabbriche Nikon dallo tsunami che ha colpito il Giappone lo scorso marzo. Per questo motivo, si prevede che l’uscita non avvenga prima di ottobre 2011.

La Nikon D800, stando alle anticipazioni, dovrebbe montare un sensore da 16,4 Megapixel ed essere dotata di uno schermo LCD da 3,3 pollici. Inoltre, la nuova reflex digitale dovrebbe essere in grado di acquisire filmati in alta definizione a 120fps.

Le difficili condizioni di lavoro in Giappone potrebbero portare anche ad un allungamento dei tempi di sviluppo e produzione della nuova ammiraglia di Nikon, indicata con la sigla Nikon D4, che, a questo punto, potrebbe arrivare sul mercato nei primi mesi del 2012, appena in tempo per essere acquistata dai professionisti ed usata nel corso delle Olimpiadi di Londra e degli Europei di calcio in Polonia e Ucraina.

Notizie su: