QR code per la pagina originale

Amazon Cloud Player sbarca su iOS

,

Continua l’offensiva di Amazon nei confronti di Apple. Il celebre store online ha infatti aggiornato Amazon Cloud Player aggiungendo il supporto ai dispositivi con sistema operativo Apple iOS. Il software, piuttosto semplice da utilizzare, sfrutta una finestra del browser Safari per effettuare lo streaming di brani musicali dal proprio spazio dedicato sui server di Amazon.

Tutto sembra funzionare senza alcun intoppo su dispositivi quali iPad ed iPhone. Non è tra l’altro riscontrabile quasi alcuna lag, o tempo di buffering, al caricamento di una nuova canzone. Anche le funzionalità di multitasking sembrano essere del tutto compatibili, permettendo ad esempio di ascoltare la musica in streaming durante una partita ad un videogioco. Unico punto a sfavore è l’impossibilità di effettuare il drag-and-drop dei brani per aggiungerli alla playlist, una limitazione da imputare a Safari e che obbliga ad eseguire qualche passaggio in più rispetto alla versione desktop.

Di certo si tratta di un servizio interessante per gli utenti iOS, che potrebbe costringere Apple ad accelerare i tempi per il lancio del suo tanto vociferato e mai confermato iCloud. Se effettivamente la mela morsicata ha intenzione di lanciare un suo servizio di musica in streaming questo è certamente il momento più adatto, pena il rischio di lasciare via libera ad un concorrente agguerrito come Amazon che potrebbe rendere più difficile una entrata in questo settore in un secondo momento.

Notizie su: