QR code per la pagina originale

Windows Live Messenger integrato in Windows Phone 7.5

,

Dopo le novità su Bing Audio, Bing Vision, Bing Maps e il text-to speech per gli SMS, arrivano nuove indiscrezioni sulle funzionalità che gli utenti troveranno nella prossima versione del sistema operativo, indicato come Windows Phone 7.5.

Gli sviluppatori Microsoft sono al lavoro per integrare il supporto per Windows Live Messenger direttamente all’interno del People Hub. Attualmente Mango (nome in codice della release) si trova nella fase beta. Il lancio ufficiale è previsto tra il terzo e quarto trimestre dell’anno.

Il software di instant messaging includerà una funzione che sicuramente non sarà accettata volentieri dagli operatori telefonici. L’utente, dopo aver selezionato il contatto nel People Hub, può iniziare una conversazione con Windows Live Messenger, inviando un messaggio nello stesso modo in cui viene utilizzata la versione desktop del software.

Se l’utente destinatario non è online in quel momento, il messaggio verrà inviato sotto forma di SMS, ma senza sfruttare la rete degli operatori telefonici che, quindi, potrebbero anche chiedere a Microsoft di disattivare questa funzione. Windows Live Messenger permetterà inoltre di utilizzare la fotocamera frontale degli smartphone per le video chat.

Maggiori dettagli saranno probabilmente svelati quando verrà reso disponibile il Mango SDK nei prossimi mesi. Windows Phone 7.5 è la versione del sistema operativo che Nokia utilizzerà sui suoi primi smartphone Windows.

Notizie su: