QR code per la pagina originale

Cina, scontri e feriti per far proprio un iPad

Scene di ordinaria follia in Cina, dove i clienti in coda per acquistare iPad e iPhone hanno generato una rissa conclusasi con quattro feriti

,

Gli Apple iPhone e iPad sono i dispositivi portatili che stanno ottenendo il maggior successo a livello globale, ma sembra che questo successo sia accompagnato a volte da scene di delirio e disordine poco esplicabili. Tra queste ultime si segnalano quelle verificatesi in Cina, dove i fan hanno generato addirittura una violenta rissa all’interno dello store nel quartiere Sanlitun di Pechino.

Una vera e propria febbre scatenata da un uomo che, secondo quanto riferito dalla CNN, avrebbe saltato la fila per comprare l’iPhone bianco. Immediatamente tre membri della sicurezza Apple hanno cercato di accompagnare l’uomo, mentre la rissa si è scatenata subito dopo. Apple ha successivamente chiuso il negozio, un’azione che non è bastata a trattenere i clienti, che hanno sfondato la porta a vetro dello store. Risultato finale: due uomini e due donne feriti lievemente.

Le immagini pubblicate dal sito MyChinaViews sono inquietanti, perchè sembra di assistere quasi ad una guerriglia. Tale è la “febbre” da melafonino che sono comparsi anche i primi scalper, ovvero clienti che rivendono i dispositivi ad un prezzo più elevato quando negli store terminano i pezzi.

Rimane il fatto, però, che non tutto quello che viene pubblicato in queste ire è facilmente verificabile: le fonti sono scarse e soprattutto in lingua cinese, ed anche in ciò che viene riportato è difficile distinguere tra vero e falso. Le foto però parlano chiaro.

Fonte: MyChinaView • Via: PCWorld • Immagine: Yutaka Tsutano • Notizie su: