QR code per la pagina originale

PlayStation Network, il riavvio è una incognita

Sony comunica di non sapere quando potrà ripristinare il PlayStation Network: nessuna data da offrire, molto invece su cui lavorare.

,

Nelle ultime ore si sono moltiplicate le ipotesi relative ai tempi di ripristino del PlayStation Network: dapprima era trapelata l’ipotesi del 31 maggio, poi la data è stata smentita e si è spiegato che entro fine mese il ripristino sarebbe stato completo, infine una ulteriore presa di posizione. Questa volta, però, ufficiale.

Sony spiega semplicemente di non avere date o scadenze da proporre: ad oggi non si sa quando il PlayStation Network sarà riavviato e ciò cela evidentemente i lavori in corso per mettere in sicurezza i server ed i database del gruppo. Sony opera linearmente a quanto indicato anzitempo: prima la sicurezza e poi il ripristino. Nell’incertezza dei problemi rilevati e delle modalità di risoluzione stabilite, però, rimane in bilico anche la data del ripristino. E Sony non è pertanto in grado di offrire agli utenti una roadmap specifica.

La comunicazione ufficiale, accreditata a Nick Caplin, spiega semplicemente:

So che tutti voi volete sapere esattamente quando i servizi verranno ripristinati. Al momento, non posso fornirvi una data precisa, anche se probabilmente ci vorrà ancora qualche giorno. Siamo terribilmente spiacenti per l’inconveniente e apprezziamo la vostra pazienza mentre continuiamo a lavorare per raggiungere l’obiettivo.

Sony prende insomma in mano la situazione indicando a titolo ufficiale l’impossibilità di indicare date precise su cui puntellare le speranze dei gamer.

Fonte: Sony • Notizie su: ,