QR code per la pagina originale

Samsung porta il Retina Display anche sui tablet

Samsung presenterà la prossima settimana il primo Retina Display in assoluto per tablet: 10.1 pollici, definizione 2560x1600, 300 dpi.

,

I primi tablet con Retina Display stanno per arrivare. A portarli sul mercato non sarà però Apple, ma Samsung: il gruppo ha annunciato la novità in queste ore indicando la possibilità di una anteprima in occasione del SID Display Week 2011 International Symposium della prossima settimana.

Il Retina Display è uno schermo in grado di portare sui 10 pollici di un tablet una definizione pari a 2560×1600, il tutto con una densità pari a 300dpi in grado di rendere l’immagine assolutamente perfetta all’occhio umano (il pixel diventa più piccolo di quanto l’occhio stesso non sia capace di vedere). Il Retina Display era stato fino ad oggi una esclusiva dell’iPhone, contraddistinguendone qualitativamente le immagini rispetto a tutti gli altri smartphone. Si ipotizzava un possibile esordio del 300dpi anche sull’iPad 2, ma in realtà Apple ha preferito rimanere sulla definizione di 1024×768 per non dover inserire una componentistica più performante che avrebbe gravemente pesato sulla durata delle batterie e sul prezzo della tavoletta di Cupertino.

Ad oggi non è dato sapersi quando Samsung porterà il Retina Display sul mercato, né quale sarà il dispositivo che potrà vantare tale primato. L’informazione potrebbe trapelare in occasione della presentazione della prossima settimana, ma un primo importante dettaglio è stato già confidato: il display è basato su tecnologia PenTile RGBW, in grado di garantire una altissima densità di pixel pur con un forte risparmio in termini di consumo energetico. La cosa comporta una miglior esperienza soprattutto per le funzioni di intrattenimento, ma al tempo stesso non va ad incidere sui consumi e sull’autonomia del device.

Occorre ricordare che Samsung sia oggi il maggior produttore di display per conto di Apple, ma difficilmente il gruppo concederà all’iPad 3 una golosa anteprima che potrebbe giovare in modo sostanziale all’offerta Galaxy Tab.

Fonte: Samsung • Notizie su: