QR code per la pagina originale

Aruba rimborsa per il black out

I clienti Aruba hanno ricevuto una mail in cui si annunciano delle iniziative per farsi perdonare il black out del 29 aprile. Prolungamenti di contratti, super-standard, voucher.

,

Due settimane dopo il clamoroso black out che fece saltare migliaia di siti e milioni di account, Aruba ha comunicato l’intenzione di rimborsare, almeno in parte, i suoi clienti, con alcune iniziative.

Niente riconoscimento dei danni (la volontà di ricorrere dipenderà dai clienti e seguirà il suo iter, eventualmente), perché il contratto che lega la società ai suoi clienti non lo prevede, ma alcuni servizi aggiuntivi sì.

Con una email spedita nel fine settimana, Aruba ha infatti elencato quel che farà per farsi perdonare il grave disagio dello scorso 29 aprile: regalerà ai clienti prolungamenti di contratto, super-standard e voucher.

A tutti i clienti che utilizzano i servizi hosting e domini che includono la posta elettronica verrà attivata gratuitamente la Business Mail. Chi invece già utilizza questo servizio, riceverà una Gigamail. Inoltre tutti i contratti relativi a Server Dedicati, Housing e Virtuali saranno prolungati gratuitamente di 15 giorni.

Aruba ha anche pensato ad una ricompensa collettiva: un voucher del valore di 5 euro per l’acquisto dei prodotti “Foto aruba” con spese di spedizione a carico loro.

Cosa dite? Pensate sia sufficiente?

Notizie su: