QR code per la pagina originale

Bing mostrerà i like di Facebook

,

Microsoft si allea con Facebook, di cui possiede una quota azionaria, per tentare di battere Google. L’azienda ha aggiornato il suo motore di ricerca Bing, integrando i “Mi piace” del popolare social network.

Dato che Bing è un motore di ricerca decisionale, secondo le stesse parole di Microsoft, l’azienda cercherà di avvicinare il suo motore al mondo reale, un mondo in cui le persone cercano consigli dagli amici prima di prendere una decisione.

Quindi non sarà strano trovare, tra i risultati di una ricerca su un ristorante in un certo luogo, anche quelli accompagnati dalle valutazioni degli amici su Facebook. Secondo Stefan Weitz, Microsoft sta cercando di infondere l’idea di emozione nel motore decisionale.

Microsoft può ottenere qualcosa che Google non ha, proprio attraverso la sua partnership con Facebook. Una alleanza che sembra dare buoni risultati; inoltre Bing ha recentemente raggiunto una quota del 14% sul mercato statunitense.

La nuova funzione di Bing sarà attiva solo quando un utente sarà connesso contemporaneamente a Facebook, ma Microsoft ha dichiarato che più del 60% dei navigatori ha una scheda del browser aperta sul social network quando è online. La nuova funzione è attiva solo sulla versione statunitense di Bing. In Italia non sono infatti ancora disponibili tutte le funzioni del motore di ricerca.

Notizie su: