QR code per la pagina originale

Windows 8: versioni multiple anche per ARM

,

È ormai noto che il prossimo sistema operativo Microsoft sarà compatibile con l’architettura ARM. Windows 8 infatti potrà essere installato su smartphone e tablet basati sui processori dell’azienda inglese.

Per l’architettura x86, l’azienda di Redmond ha finora realizzato diverse versioni dei suoi sistemi operativi (per Windows 7 ci sono 6 versioni). Una scelta analoga verrà fatta anche per Windows 8 “ARM Edition”.

Renee James, capo della divisione software business di Intel, durante una presentazione interna all’azienda, ha svelato i piani futuri di Microsoft. Non ci sarà un’unica release compatibile con le due architetture, ma multiple e separate versioni per x86 e ARM.

Le versioni per processori Intel e AMD rappresenteranno ovviamente un semplice aggiornamento software, nel senso che verrà garantita la compatibilità per tutti i programmi attuali. Per le versioni ARM invece sarà necessario sviluppare nuovi software e ciò avrà come conseguenza un aumento dei costi di licenza. Un azienda che utilizzerà, ad esempio, Office 2012 x86, sarà obbligata ad acquistare anche Office 2012 ARM, se deciderà di passare alla versione ARM di Windows 8.

Con la prossima versione di Windows, Microsoft intende contrastare Apple sul mercato dei tablet, un settore in rapida crescita. Molti consumatori hanno iniziato ad acquistare questi prodotti invece dei netbook più economici.

Notizie su: