QR code per la pagina originale

Amazon vende più eBook che libri cartacei

Amazon ha annunciato che il numero di eBook venduti ha superato la totalità di libri tradizionali acquistati dagli utenti.

,

Amazon, attraverso un’entusiasta comunicato stampa, ha annunciato ieri che, per la prima volta, il numero di eBook venduti ha superato la totalità di libri cartacei acquistati dagli utenti, inclusi i volumi con copertina rigida e quelli in edizione economica.

La notizia è rimbalzata tra le principali agenzie di stampa internazionali ed è stata persino battuta da alcuni quotidiani italiani, il che ci indica che il settore dell’editoria digitale muove molti interessi anche in Italia.

La compagnia di Jeff Bezos vende libri online da 15 anni, ma la svolta nel campo dell’editoria si è avuta nel 2007, con l’uscita della prima generazione di Kindle, il rivoluzionario eBook reader in bianco e nero. Oggi, giorno del sorpasso, la terza generazione del dispositivo è acquistabile presso lo store americano anche in una versione super-economica, dotata di pubblicità, il cui costo è di poco superiore a 100 dollari.

Ed in Italia la febbre per Kindle cresce, dopo l’annuncio da parte di Amazon dell’apertura, in molti stati europei, di appositi Kindle Store, i negozi per il download digitale dei libri. La prima ad inaugurare la nuova stagione del colosso americano è stata la Germania, dove sono già disponibili 25mila titoli in lingua tedesca, a cui si sommano più di 600 mila volumi in inglese.

Forte della posizione nel mercato americano, Jeff Bezos si gode il successo del suo dispositivo e prepara le prossime mosse, tra cui segnaliamo l’uscita di Kindle 4, prevista per la fine del 2011. Restiamo in attesa di notizie sull’arrivo in Italia del colosso americano che potrebbe portare nuova linfa al mercato dell’editoria digitale.

Notizie su: