QR code per la pagina originale

Google, la ricerca sociale diventa globale

,

Google ha annunciato la disponibilità in ulteriori 19 lingue della nuova funzione di “ricerca sociale”, introdotta nel 2009 come funzionalità sperimentale solo su Google.com. In questo lasso di tempo, la Social Search è stata migliorata in modo da mostrare i risultati più rilevanti dopo una ricerca tra i contenuti pubblicati dagli amici su YouTube, Facebook, Flickr o sui blog.

Quando l’utente effettua una ricerca su un determinato argomento, nella pagina dei risultati visualizzerà l’immagine dell’amico, il suo nome e il sito o social network sul quale ha pubblicato un messaggio che tratta lo stesso argomento.

Il servizio funziona solo quando l’utente effettua il login all’account Google e, ovviamente, solo se l’amico ha pubblicamente condiviso il link. Google Social Search effettua una scansione tra tutti i contatti inclusi nelle connessioni sociali dell’utente e individua i messaggi più rilevanti e più attinenti alla query di ricerca.

I contenuti vengono estratti da blog, siti web, Google Reader, Google Contacts, Google Buzz e tra tutti i post pubblicati sui social network, immagini incluse. La lista completa delle persone incluse nella ricerca sociale viene conservata nella Google Dashboard personale.

Notizie su: