QR code per la pagina originale

Team Bondi, dopo L.A. Noire un nuovo gioco a breve

Il team è al lavoro su una particolare tecnologia che implementerà nel gioco.

,

L.A. Noire è arrivato nei negozi da pochissimi giorni dopo moltissimi anni di sviluppo, ma per il prossimo progetto il Team Bondi prevede di impiegarci molto meno tempo. Ne ha parlato Brendan McNamara, capo del Team Bondi, durante una recente intervista a GamerliveTV, diffondendo qualche informazione circa le tecnologie sulle quali è al lavoro la sua software house.

Nello specifico, si parla di nuove tecnologie volte a consentire la cattura dell’intero corpo dell’utente, un po’ sulla scia della conosciuta tecnologia mo-cap facciale MotionScan. Il Team Bondi ha dunque l’intenzione di impiegarla sul suo nuovo videogame, almeno in parte, affermando come il suo uso in un videogioco sarà “piuttosto stupefacente”. Per ottimizzare il tutto ci vorranno cinque anni, o poco meno.

McNamara ha già ammesso che il Team Bondi è già al lavoro su un’idea per un nuovo progetto, dopo aver lanciato il particolarissimo L.A. Noire

Notizie su: