QR code per la pagina originale

Un manga Microsoft per spiegare il cloud computing

,

Come spiegare il cloud computing ai giapponesi: è questo lo scopo di Cloud Girl – Mado to Kumo to Aoi Sora (Cloud Girl: Finestre, Nuvole e Cieli azzurri), un manga realizzato dalla divisione giapponese di Microsoft per spiegare il funzionamento di Windows Azure e dei servizi cloud.

La protagonista del manga, mostrata nell’anteprima, si chiama Claudia, un riferimento all’assonanza con il termine cloud, ma nelle pagine del fumetto è possibile scorgere anche il personaggio di Nanami Madobe, ovvero la mascotte dai capelli blu usata in passato per promuovere Windows 7.

Cosa succede in questa storia? Claudia, ingegnere alle prime armi, visita un negozio di computer in cui sua cugina Nanami lavora part-time. I problemi iniziano quando il negozio lancia una campagna promozionale su Twitter e il sito del negozio va in tilt a causa delle numerose richieste di accesso.

Sarà compito di Claudia mettere a posto le cose sfruttando proprio la piattaforma di Microsoft, Windows Azure. Come è noto, nel cloud computing, applicazioni e dati sono memorizzati sui server connessi ad Internet invece di essere installati sui singoli PC. Con questo manga, l’azienda spera di convincere sviluppatori e amministratori ad utilizzare i propri servizi cloud, evitando così i notevoli costi dovuti alla manutenzione, all’aggiornamento dei sistemi e alle procedure di backup.

Notizie su: