QR code per la pagina originale

ASUS rivoluziona gli Eee PC

ASUS next Eee PC

,

Il successo ottenuto dai processori Atom di Intel, nonostante le basse prestazioni in campo multimediale, è sicuramente dovuto alla diffusione dei netbook progettati da ASUS a partire dal 2008.

Le ultime ricerche di mercato mostrano però un deciso rallentamento delle vendite causato dall’arrivo dei tablet. ASUS allora ha deciso di rivoluzionare la sua fortunata serie Eee PC e mostrerà un prodotto diverso dagli attuali al Computex 2011 che inizierà il prossimo 30 maggio.

L’azienda taiwanese ha pubblicato sulla pagina ufficiale di Facebook un’immagine con la scritta “Break the rules: The next evolution of the Eee PC“. Non ci sono altre informazioni, ma dall’immagine si può notare un netbook con un telaio ancora più sottile dell’attuale linea Seashell e uno spessore ridotto al minimo nella parte anteriore.

ASUS però potrebbe sorprendere i presenti al Computex con una soluzione “ibrida”. Agli amici di Facebook infatti l’azienda chiede se preferiscono utilizzare un tablet, un netbook o un notebook e, facendo riferimento all’Eee PC 701 del 2007 con sistema operativo Linux, domanda se Windows è ancora un requisito importante per le esigenze attuali.

In base alle prime indiscrezioni, il prossimo Eee PC potrebbe essere basato su Chrome OS, il sistema operativo cloud di Google, già scelto da Samsung e Acer.

Notizie su: