QR code per la pagina originale

TomTom Go Live 825, la prova su strada

Provata in anteprima l'ammiraglia della nuova serie Go Live di TomTom, che rende ancora più facile e intelligente la navigazione connessa.

,

Il lancio della nuova serie Go, di cui fa parte TomTom Go Live 825, si inserisce nel quadro di una completa rivisitazione della proposta TomTom. La nuova line-up è ora divisa tra prodotti non connessi Start e Via – pensati chi cerca la massima convenienza, e quelli connessiGo Live – specificamente studiati per gli automobilisti più esigenti, che desiderano sfruttare informazioni in tempo reale sul traffico e indicazioni stradali.

La nuova serie Go Live 800 si basa su un design non solo elegante e minimale, ma anche al servizio di una grande semplicità e praticità d’uso. Due sono i modelli, TomTom Go Live 825 e 820, che si differenziano per l’ampiezza dello schermo touchscreen, rispettivamente 5″ e 4,3″.

Il lancio del TomTom Go Live 825 è avvenuto in concomitanza del servizio HD Traffic, studiato per aiutare l’automobilista a liberarsi dal traffico, il vero valore aggiunto dei nuovi navigatori per auto TomTom.

Abbiamo avuto modo di toccare con mano questa innovativa soluzione sul top di gamma, TomTom Go Live 825, disponibile per l’acquisto in Italia a un prezzo consigliato al pubblico di 249 euro (per il fratello minore Go Live 820 servono 229 euro). HD Traffic sfrutta una scheda telefonica Vodafone con traffico dati attivo, attualmente partner esclusivo di TomTom, per fornire informazioni precise sul traffico ogni due minuti, fino a sette volte più frequentemente rispetto alle precedenti soluzioni implementate.

Ciò avviene grazie a una copertura stradale più precisa: in pratica viene riconosciuta la cella della rete telefonica mobile in cui si trova l’automobilista in quel momento, generando rapporti dettagliati sulla densità del traffico, sugli incidenti, sulla tempistica e sul motivo dei ritardi e con un aggiornamento ancora più preciso dei tempi di arrivo.

Sfruttando lo schermo touch del TomTom Go Live 825 è possibile controllare la situazione sull’itinerario impostato, settore per settore, con indicatori visivi facilmente riconoscibili: la classica colorazione verde, gialla o rossa del tratto stradale, a seconda che il traffico sia fluido, medio, o congestionato. Facile da usare anche la funzione di ricalcolo del percorso, che sfrutta le informazioni scaricate dal server TomTom per portarci a destinazione su strade più scorrevoli recuperando tempo prezioso.

Così come per le mappe e il database Autovelox, anche per il traffico TomTom sfrutta la community degli utenti per aggiornare le informazioni a disposizione di ogni utente in modo totalmente gratuito.

La gamma dei servizi Live non comprende solo HD Traffic, ma anche il tradizionale rilevatore di Tutor e Autovelox – fissi e mobili -, il nuovo Local Search di Google per trovare negozi, ristoranti o punti di interesse, per finire previsioni meteo fino a cinque giorni. I servizi sono gratuiti per il primo anno, dal successivo il prezzo è di 50 euro senza costi aggiuntivi.

Del TomTom Go Live 825 abbiamo apprezzato anche la grande efficacia della funzione QuickGPSfix, che permette realmente di avviare la navigazione dopo pochi secondi dall’accensione dello strumento (NdR: da verificare quando viene riacceso molto distante dall’ultimo posto in cui è stato usato, ovviamente il nostro primo approccio è avvenuto con un dispositivo riacceso nello stesso punto).

Non manca il classico comando vocale per inserire gli indirizzi di destinazione, con una buona precisione nel rilevamento delle istruzioni, e il vivavoce bluetooth integrato per telefonare in tutta sicurezza.

La struttura del TomTom Go Live 825 è compatta e sottile, con angoli arrotondati e un supporto integrato che agevola la collocazione sul cruscotto o attaccato al parabrezza (rotazione orizzontale massima sulla base di 180°). Troviamo anche uno slot per schede di memoria SD, la cui funzionalità sarà però implementata con un nuovo firmware rilasciato durante l’Estate.

Il lancio della nuova famiglia Go Live 800 è in concomitanza con la promozione Break Free Telepass: realizzata in collaborazione con Telepass, prevede un bonus di 50 euro in pedaggio e un anno di canone gratuito per l’attivazione di un nuovo contratto Telepass Family con opzione Premium.

Notizie su: