QR code per la pagina originale

USA, Sony avvia la protezione degli utenti PSN

Sony avvia negli USA il programma di tutela dalle frodi che in Italia dovrebbe prendere il via ormai entro pochi giorni.

,

Sony ha ufficialmente avviato negli USA il programma di protezione dalle frodi previsto per l’utenza del PlayStation Network e della community Qriocity. Circa 80 milioni di utenti hanno visto infatti i propri dati trafugati dai server Sony ed il gruppo, al fine di evitare class action o problemi ulteriori, ha voluto tendere la mano offrendo una assicurazione gratuita a cui accedere inserendo semplicemente nome e password nell’apposito modulo:

PSN, modulo di accesso al programma All Clear ID Plus

PSN, modulo di accesso al programma All Clear ID Plus

Sul territorio europeo (Italia compresa) la tutela degli utenti sarà garantita dalla partnership con la Affinion International Limited, «azienda leader in Europa nella fornitura di prodotti per la protezione delle identità» che, spiega Sony, «offrirà un servizio completo, gratuito per i primi 12 mesi, a una percentuale significativa di utenti PSN». Secondo quanto preventivamente annunciato, il programma di tutela coprirà i seguenti ambiti:

  • Protezione delle Informazioni Personali
    • Servizio di monitoraggio e avvisi
    • Software per la protezione delle informazioni personali
  • Aiuto / Assistenza e Guida
    • Help line dedicata
    • Supporto per le vittime di frode
  • Protezione Finanziaria
    • Assicurazione che coprirà le spese sostenute per il ripristino dell’identità interessata dalla frode
    • Servizio di monitoraggio e avvisi

Per l’Italia al momento non sono stati però annunciati dettagli a tal proposito. Quel che è noto è il fatto che al momento non si sarebbero verificate frodi e che per accedere al programma di salvaguardia occorrerà aderire all’offerta entro poche settimane dall’avvio dei termini (il che coinciderà con la riapertura, entro fine mese, del PlayStation Store).

Fonte: Sony • Notizie su: