QR code per la pagina originale

Microsoft guadagna con le vendite di Android

,

Microsoft non ha fornito ancora dati ufficiali sulle vendite di smartphone con Windows Phone 7, ma secondo le ultime indagini di mercato i risultati non sono molto entusiasmanti. L’azienda di Redmond però ha trovato una fonte di reddito alternativa: Android.

Secondo un analista di Citi, Walter Pritchard, Microsoft guadagna infatti 5 dollari per ogni dispositivo venduto da HTC. Il produttore taiwanese ha venduto circa 30 milioni di terminali Android, per cui Microsoft ha incassato finora 150 milioni di dollari.

La licenza per Windows Phone 7 è di 15 dollari per ognuno dei 2 milioni di dispositivi venduti, con un profitto totale di 30 milioni di dollari. Ciò significa che Microsoft guadagna 5 volte di più dalle vendite di cellulari Android.

Lo stesso Steve Ballmer ha più volte affermato che il sistema operativo sostenuto da Google non è gratuito, ma infrange diversi brevetti per i quali dovrebbe essere pagata una licenza. Dal mese di aprile 2010, HTC ha raggiunto un accordo con Microsoft, versando appunto 5 dollari per ogni device. Altri produttori, tra cui Acer, ASUS, Motorola, Samsung e Barnes & Noble non hanno voluto pagare le licenze a Microsoft e quindi sono state denunciate.

Pritchard ha dichiarato che ora l’azienda potrebbe chiedere fino a 12,5 dollari per ogni dispositivo Android venduto e ciò avrebbe come conseguenza una riduzione dei margini di profitto per i produttori concorrenti, a tutto vantaggio di Windows Phone.

Notizie su: