QR code per la pagina originale

Da ViewSonic arriva il primo tablet dual-OS

ViewSonic ha presentato il 10Pro View Pad, il primo tablet in grado di far girare Android e Windows 7 insieme

,

Per tutti gli utenti indecisi tra Android e Windows, la risposta potrebbe arrivare da ViewSonic, che ha presentato un modello di tablet in grado di sfruttare entrambi i sistemi operativo. Il 10Pro View Pad è un tablet da 10 pollici basato su processore Oak Trail della Intel, con Android 2.2 e Windows 7 Professional presenti sullo stesso dispositivo.

Si tratta del primo tablet dual-OS ed il primo a montare l’ultima versione dei processori Oak Trail. In realtà non si tratta di un dual-boot puro perchè, come segnalato da Engadget, la presenza dei due sistemi operativi è garantita da un servizio di virtualizzazione Bluestacks che fa girare Android sotto Windows come se fosse un’app. Il passaggio da un sistema ad un altro è quindi possibile con un semplice tocco dell’utente sul monitor.

Oltre al processore da 1.5 GHz, il 10Pro View Pad dispone di una risoluzione di 1024 x 600 pixel, 32 GB di memoria, microSD, USB, 3G ed infine una batteria da 3.500 mAh in grado di far funzionare il tablet fino a 4.5 ore di uso intenso. Il 10Pro ViewPad potrebbe costare tra i 700 e gli 800 dollari ed essere disponibile a Taiwan a partire da giugno.

Bisognerà aspettare l’arrivo sul mercato del nuovo modello di ViewSonic per valutare, soprattutto, due elementi. Il primo è il sistema dual-OS: in un settore saturato dai dispositivi Apple e Android, è fondamentale capire la recezione degli utenti nei confronti di questa novità. Il secondo elemento è il processore Intel, per la prima volta presente su un tablet, a differenza di tutti gli altri concorrenti, che preferiscono i processori ARM, generalmente noti per i bassi consumi.

Un tablet, in ogni caso, differente, limitato sotto molti aspetti per svilupparne meglio altri. Un tablet, in ogni caso, che guarda più al presente che non al futuro, quando Windows 7 sarà accantonato ed i chip in dotazione avranno ben altre qualità.

Fonte: Engadget • Via: Tablet PC Review • Notizie su: