QR code per la pagina originale

HP, 160 mila batterie a rischio incendio

HP richiama 160 mila batterie potenzialmente pericolose a causa di surriscaldamenti che portano a rotture e possibili incendi.

,

Dopo i vari richiami degli anni passati, HP torna ad avvisare gli utenti della presenza di una partita di batterie potenzialmente pericolose distribuite con i propri dispositivi laptop. L’allarme è stato lanciato dalla US Consumer Product Safety Commission: oltre 162 mila batterie distribuite in tutto il mondo potrebbero mettere a rischio l’incolumità degli utenti a seguito di fenomeni di surriscaldamento tali da portare potenzialmente ad incendi o esplosioni.

Il richiamo è causato da oltre 40 segnalazioni che hanno portato a riesaminare la situazione caso per caso: in 36 casi l’incidente avrebbe anche causato danni alle persone e la situazione ha pertanto dettato l’urgenza di un nuovo avviso a cui l’utenza potrà rispondere inviando le proprie batterie alla casa madre per una sostituzione immediata. Chiunque possegga i terminali in questione (venduti presumibilmente tra il 2007 ed il 2008) dovrà pertanto controllare accuratamente il numero di serie per verificare se la batteria rientra o meno nella casistica indicata dalla commissione.

Controllo del codice della batteria

Controllo del codice della batteria

Tra i modelli di notebook coinvolti si segnalano:

  • HP Pavillon
    dv2000, dv2500, dv2700, dv6000, dv6500, dv6700,dx6000, dx6500, dx6700, dv9000, dv9500, dv9700
  • Compaq Presario
    A900, C700, F500, F700, V3000, V3500, V3700, V6000, V6500, V6700
  • HP
    G6000, G7000
  • HP Compaq
    6510b, 6515b, 6710b, 6710s, 6715b, 6715s, 6520s, 6720s

Le batterie sono anche state vendute separatamente, dunque si consiglia un controllo cautelativo del codice per assicurare l’incolumità propria e di chi gravita attorno ai terminali.

Fonte: CPSC • Via: ITNews • Immagine: wlodi • Notizie su: