QR code per la pagina originale

Apple e Google insieme per ricerche e mappe su iOS

,

Le dinamiche che regolano i rapporti tra i big del settore mobile sono alquanto complesse. Per dimostrarlo basta pensare a ciò che lega Apple e Samsung, con l’azienda sudcoreana sia impegnata in veste di fornitore per le componenti dei device di Cupertino, che nelle aule di tribunale a causa della recente diatriba legale sul design dei prodotti.

Altrettanto è possibile dire di Apple e Google, che nonostante la loro eterna rivalità continuano a collaborare per la fruizione di alcuni servizi sulla linea iOS.

Ne ha parlato, in occasione dell’evento californiano D9 conference, Eric Schmidt, affermando che le voci secondo le quali Apple sarebbe in procinto di abbandonare Google Maps sono del tutto infondate. La partnership che porta le mappe di Mountain View sui device della mela morsicata, secondo il CEO del motore di ricerca, è destinata a proseguire ancora per lungo tempo. Apple, inoltre, continuerà a basare il sistema di ricerca dei propri prodotti sulla tecnologia messa a punto da Google.

Nonostante la rivalità tra Android e iOS, dunque, le due realtà proseguono in una strada capace di risultare proficua per entrambe le parti, anziché rintanarsi ognuno nelle proprie posizioni alla ricerca di alternative che impiegherebbero troppo tempo per poter essere sviluppate e adeguatamente collaudate. La possibilità che Apple stia pensando a un proprio database di mappe, comunque, non è da escludere.

Notizie su: ,