QR code per la pagina originale

Apple potrebbe offrire iCloud gratis con Mac OS X Lion

Apple prova a incentivare gli utenti al passaggio alla nuova versione di Mac OS X, denominata Lion.

,

Sembra che Apple si stia preparando ad annunciare per la prossima settimana, durante la WorldWide Developer Conference, che tutti i possessori di Mac dotati dell’imminente Mac OS X Lion riceveranno almeno un servizio gratuito di iCloud, come riportano diverse fonti di AppleInsider.

La società di Cupertino ha infatti anticipato a sorpresa che iCloud sarà presentato durante la conferenza dall’amministratore delegato Steve Jobs insieme a Mac OS X 10.7 e iOS 5, evidentemente costretta dalle numerose voci susseguitesi in queste settimane.

iCloud sembra destinato a sostituire gli attuali servizi della società MobileMe che offrono l’archiviazione digitale online di file e posta elettronica, insieme con la sincronizzazione di eventi nel calendario, segnalibri e contatti vari al costo di 99 dollari all’anno. Apple avrebbe dunque deciso di offrire gratuitamente una delle nuove funzionalità in arrivo da iCloud per incentivare il passaggio a Mac OS X Lion.

Ma non è solo iCloud l’arma per attirare gli utenti verso la nuova versione del sistema operativo. Pare infatti che Apple stia pensando di proporre un prezzo parecchio aggressivo per Lion, una tattica già operata con successo nel 2009 quando venne lanciato Mac OS X 10.6 Snow Leopard, che debuttò allo strabiliante prezzo di appena 29 dollari.

Se Cupertino agirà alla stessa maniera con Lion non è dato saperlo, ma la società sembra farà di tutto affinché gli utenti vengano incentivati a passare alla nuova versione, attraverso offerte speciali, promozioni e appunto qualche possibile regalo come uno dei servizi previsti da iCloud.

Prevista in questo senso anche una massiccia campagna marketing per quando Lion sarà disponibile alla fine dell’anno.

Notizie su: ,