QR code per la pagina originale

Digitimes: Apple sta certificando i componenti di iPad 3

,

Stando alle indiscrezioni raccolte dall’affidabile Digitimes, i produttori asiatici partner di Cupertino starebbero accalcandosi per ottenere la certificazione della componentistica dedicata alla terza generazione di iPad. E a quanto pare, non ci saranno stravolgimenti di sorta: né tecnologia AMOLED, per il momento, né cambiamenti alla grandezza dello schermo che resta fissato a 9,7″.

Alcune società, per esempio Radiant Opto-Electronics per la tecnologia di retroilluminazione LED e Chimei Innolux per i pannelli Multi Touch, sarebbero già riuscite a ottenere l’agognata certificazione, e altre dovrebbero seguire nelle prossime settimane. Tutto è quindi pronto per la produzione di massa, e il programma va avanti come preventivato:

“Secondo i produttori di componenti, la finestra per il lancio dell’iPad 3 dovrebbe essere nel 2012.”

La buona notizia è che Apple potrebbe decidere di commercializzare contemporaneamente tanto iPad 3 che iPad 2, vendendo quest’ultimo a un prezzo parecchio inferiore per fronteggiare i concorrenti, in particolar modo quelli che sfornano prodotti economici da 7″:

“Le società di Taiwan sostengono che l’iPad 2 diventerà mainstream e che Apple sarà tenuta ad abbassarne il prezzo per tenere testa agli altri tablet PC.”

Per il resto, e nonostante le numerose visite del management di Cupertino presso Samsung, non vedremo schermi OLED sull’iPad che verrà, anche perché è confermata l’indiscrezione che vede Samsung impossibilitata a produrne con dimensioni superiori ai 6 pollici. Mistero invece su Retina Display, processore ed eventuali funzionalità aggiuntive, ma è chiaro che presto emergeranno ulteriori – e ben più succosi – dettagli.

Notizie su: