QR code per la pagina originale

iPad ha ridimensionato la concorrenza

,

Le aziende produttrici concorrenti di Apple hanno dovuto ridimensionare i loro piani sulla costruzione dei tablet dopo aver visto la situazione di mercato. Le vendite di iPad e iPad 2 sono state davvero brillanti, mentre quelle dei tablet concorrenti sono state piuttosto scarse.

Lo ha rivelato l’analista Mark Moskowitz, spiegando come i piani per la costruzione dei tablet siano diminuiti del 10% di unità dagli inizi del mese di marzo. Le tavolette della concorrenza non sono adeguate in termini prestazionali e puramente funzionali, secondo Moskowitz, e dunque i produttori hanno dovuto fare i conti con la realtà dopo progetti inizialmente entusiastici, ovvero quando al lancio di iPad, Apple ha ottenuto un grandissimo successo e tutti hanno voluto seguire la scia lanciando a loro volta dei tablet. Non è stato, però, per loro così.

Moskowitz cita Asus, il Motorola Xoom, il RIM BlackBerry PlayBook e il Samsung Galaxy Tab come esempi di tablet che non sono riusciti a farsi largo sul mercato e le cui vendite sottotono hanno costretto le aziende produttrici a ridimensionare i piani.

Nel 2011 il mercato dei tablet crescerà di circa 3 punti percentuali ma dovrebbe essere solo Apple a beneficiarne, o quasi. Alcuni staranno a guardare, mentre altri attenderanno i tablet con il supporto al 4G LTE per lanciare un proprio futuro prodotto.

Notizie su: