QR code per la pagina originale

Nuovo bottone Twitter: “follow” come il “like” di Facebook

Twitter ha aggiunto un bottone per i siti internet, che permette di seguire con un click un account. È l'equivalente del "mi piace" di Facebook nell'ecosistema dei tweet.

,

Grandi manovre dalle parti del Web 2.0: mentre Google si appresta a lanciare il suo “+1“, Twitter ha dato la notizia che da oggi i siti potranno inserire un nuovo bottone, denominato “follow“.

Il blog di Twitter spiega in una nota introduttiva che si tratta di un sistema veloce per seguire l’account legato a un sito Internet senza doversi spostare in Twitter. In pratica, questo nuovo bottone è l’equivalente del “mi piace” di Facebook nell’ecosistema dei cinguettii.

Una grande potenzialità che passa da alcuni passi molto semplici: basta copiare il codice nel proprio sito e il gioco è fatto. Se si è già loggati (è necessario avere un proprio account, ovviamente, sullo stesso microblogging) basta un click, con cui si esprime il desiderio di seguire gli aggiornamenti del sito.

Al momento sono 55 i siti internazionali che lo hanno adottato (tra cui giganti come AOL o la CBS, l’Huffington Post e il Wall Street Journal) ma presto lo vedremo dappertutto, anche perché sembra particolarmente adatto a portali, siti di notizie, testate online.

Non è la stessa cosa del “like” e non è legato alla raccomandazione di natura social che vuole Big F, ma certamente è una novità che aiuta a comprendere come Twitter vuole fare la sua parte nel costituirsi network sociale senza stare a guardare gli altri.

Notizie su: