QR code per la pagina originale

Svelato il logo di iCloud

,

Mancano davvero pochi giorni all’evento del WWDC 2011 e, come ormai tradizione, iniziano a trapelare le prime indiscrezioni. La conferenza quest’anno dovrebbe essere completamente incentrata sul software e, come preannunciato, le novità saranno Mac OS X Lion, iOS 5 e il tanto vociferato iCloud. E proprio del servizio di streaming è apparso in rete il logo.

Lo si evince da uno scatto rubato direttamente al Moscone Center di San Francisco, il luogo che vedrà Steve Jobs protagonista nella presentazione delle novità targate Mela. Si riconosce quindi Lion, il logo tipico di iOS e un’icona dalle forme arrotondate con disegnata una nuvola.

Come è ovviamente facile intuire, si tratta proprio del simbolo di iCloud. Non è dato sapere se si tratti del logo definitivo o di un semplice appetizer, perché la grafica è fin troppo sibillina per quanto verosimile. In effetti, Apple ha per lungo tempo usato sfondi metallizzati per le proprie proposte, anche se con l’avvento di iOS ha preferito lanciarsi invece su icone più creative. Resta il fatto, tuttavia, che questo simbolo conferma, e questa volta in modo inequivocabile, l’avvento del cloud streaming in salsa Mela nelle mani dei consumatori.

Nessun segnale, invece, di iPhone 5 o iPhone 4S, il nuovo atteso melafonino. Come i rumor più insistenti hanno tenuto a precisare negli ultimi tempi, è molto probabile una presentazione a fine estate, forse a ridosso dell’annuale evento settembrino dedicato al mondo iPod. A quanto pare, non vi saranno grandi cambiamenti estetici del device, ma un semplice potenziamento in termini di hardware, come la fotocamera da 8 megapixel o il processore dual core A5.

Nel frattempo, è utile sottolineare come anche Universal sia salita sul carro di iCloud, garantendo così una library musicale sterminata ai tanti utenti che, certamente, invaderanno il nuovo servizio di Apple.

Notizie su: