QR code per la pagina originale

Tre Eee PC con Ubuntu: ASUS ritorna a Linux

Eee PC Ubuntu

,

Sono passati 4 anni dall’annuncio del primo Eee PC con sistema operativo Linux Xandros da parte di ASUS. A causa della scarsa accoglienza da parte del pubblico, l’azienda ha in seguito deciso di utilizzare Windows XP.

Ieri l’azienda taiwanese ha annunciato che inizierà la vendita di tre nuovi netbook con sistema operativo Ubuntu 10.10 preinstallato. I modelli sono Eee PC 1001PXD, 1011PX e 1015PX, che secondo ASUS sono tra i prodotti più user-friendly del mercato.

Proprio quella della semplicità d’uso è stata la caratteristica che gli utenti non hanno trovato nei primi modelli della fortunata linea di netbook. Stanley Chang, product director di ASUS ha dichiarato:

Fin dalla sua creazione, l’ASUS Eee PC ha fornito e continua a fornire la migliore esperienza di cloud computing per gli utenti, mentre Ubuntu è un sistema operativo open source, famoso per la sua personalizzazione e la stabilità. Per soddisfare le diverse esigenze di un mercato diversificato, l’alleanza strategica con Ubuntu è assolutamente vincente.

Canonical ha sviluppato una versione specifica per netbook, ma richiede l’installazione manuale. Con i nuovi Eee PC, gli utenti che non hanno le competenze necessarie, troveranno un sistema perfettamente funzionante con l’hardware dei propri netbook e ciò permetterà di diffondere Ubuntu tra un pubblico più ampio.

L’unico dubbio riguarda la versione di Ubuntu installata. Perchè la 10.10 e non la più recente 11.04? Ciò farebbe pensare ad una personalizzazione da parte di ASUS, ma l’azienda afferma di aver solo aggiunto i servizi cloud alla versione originale del sistema operativo. Altri modelli con Ubuntu saranno disponibili nel corso dell’anno.

Notizie su: