QR code per la pagina originale

Microsoft spiega il Music+Video Hub di Windows Phone Mango

,

Alla fine di maggio, Microsoft ha svelato tutte le novità introdotte con la release Mango di Windows Phone che sarà disponibile a partire dal mese di settembre. Tra le varie funzionalità, poco spazio è stato dato al nuovo Music+Video Hub, per cui l’azienda ha posto rimedio pubblicando sul blog ufficiale un riepilogo delle nuove funzioni.

Attualmente gli utenti possono ascoltare i podcast, ma solo dopo averli scaricati sul PC e sincronizzati sul dispositivo tramite Zune. Con Mango è stata introdotta la gestione dei podcast all’interno del Music Hub, in modo da consentire l’ascolto direttamente online e la sottoscrizione degli episodi. La funzione, valida sia per i podcast audio che video, sarà utilizzabile inizialmente solo dagli utenti negli Stati Uniti.

Smart DJ è invece una funzione derivata dal player Zune HD che consente di creare una playlist in base al nome dell’artista, alla canzone o al titolo dell’album. Se l’utente ha un abbonamento Zune Pass, Smart DJ seleziona i brani tra le milioni di tracce musicali presenti sul catalogo Zune. La playlist creata può essere anche linkata sullo Start screen.

Le altre novità riguardano l’usabilità delle funzioni integrate nel Music+Video Hub. È stata migliorata la visibilità dei pulsanti per il controllo della riproduzione, l’elenco degli ultimi contenuti è stato posizionato in verticale, sono stati aggiunti i wallpaper degli artisti sul lock screen. Il player musicale ora ha pulsanti più grandi, le immagini degli artisti sono più nitide, è possibile creare una playlist sul dispositivo ed è stata abilitata la visualizzazione full screen per i video.

Notizie su: