QR code per la pagina originale

WWDC 2011: iOS 5

,

Sono oltre 200 milioni i dispositivi iOS, ovvero iPad, iPhone e iPad, venduti fino ad oggi. Solo le due versioni di iPad hanno raggiunto la quota di 25 milioni di unità in 14 mesi e enormi successi sono stati registrati per tutti i servizi collaterali, come Apple Store, che ha permesso agli sviluppatori di incassare oltre a 2,5 miliardi di dollari. Per questo motivo, Cupertino ha deciso di migliorare ulteriormente l’esperienza d’uso mobile introducendo iOS 5.

Sono oltre 200 le migliorie di iOS 5, raggruppate in 10 macrocategorie. La prima riguarda le Notifiche, usate da più di 200 milioni di utenti. Apple ha pensato di migliorarle dal punto di vista grafico, raggruppandole nell’apposita finestra Notification Center. In questo modo si evita che le finestre pop-up, in particolare per le notifiche push, interrompano l’utente con i più svariati messaggi. In questa schermata verranno raggruppati gli ultimi SMS, le ultime mail, le notifiche dei giochi e molto altro ancora. Vi è, inoltre, la possibilità di visualizzare queste informazioni nella schermata di lock del terminale, per poter godere così di un rapido accesso.

La seconda novità è Newsstand, un aggregatore per i contenuti digitali degli editori più importanti al mondo, come ad esempio Condé Nast, RCS, National Geographic, Bloomberg e molti altri. Newsstand sarà anche una specifica sezione di App Store, per facilitare l’utente nella ricerca del proprio canale informativo preferito.

Un device portatile che si rispetti non può non pensare ai social network, ed ecco quindi che Twitter è stato integrato direttamente in iOS 5. Basterà entrare nel pannello di impostazioni di iOS, inserire username e password del microblogging e, immediatamente, sarà possibile condividere su Twitter qualsiasi attività da qualsiasi app in uso sul dispositivo. Il sistema, inoltre, permette di aggiungere i contatti Twitter direttamente in Rubrica per un rapido accesso.

Safari è stato completamente ripensato con l’aggiunta di Safari Reader, una sorta di plugin RSS che consente la rapida condivisione delle notizie con i propri contatti. Con Safari List, invece, le news potranno essere salvate per una lettura posticipata, anche in modalità offline. Queste feature si sincronizzano con tutti i dispositivi iOS della casa: una news salvata su iPhone potrà essere letta più tardi con iPad e viceversa.

Reminders è una pratica novità, una sorta di blocco appunti virtuale, dove l’utente potrà memorizzare i propri appuntamenti che verranno notificati in modo puntuale da iOS. Può essere abbinato anche a coordinate geolocalizzate e può risultare molto utile, ad esempio, per ritrovare la propria automobile in un parcheggio affollato.

Anche l’app dedicata alla fotocamera subisce qualche apprezzabile miglioramento. La fotocamera di iPhone 4 è una delle più popolari su Flickr e, per questo, l’uso deve essere reso più veloce. È stata quindi introdotta un’icona nella schermata di lock, così da poter avere sempre rapido accesso alle operazioni fotografiche. Basterà, inoltre, premere il tasto del volume per scattare una foto. Sarà poi disponibile un editing di base degli scatti, come la rimozione degli occhi rossi.

Mail di iOS 5 si aggiorna garantendo il pieno supporto al Rich Text Format, ai dizionari, all’orientamento portrait o panoramico e supporta alcune delle più importanti funzioni della versione per Lion, come la distribuzione intelligente degli argomenti o importanti barriere di privacy per le mail più confidenziali. Per usare al meglio Mail, e tutte le altre applicazioni di iOS 5, anche la Tastiera Virtuale ha subito piccole migliorie. rendendo la digitazione più agevole.

Con iOS 5 tutti i dispositivi di casa Apple diventano PCFree, ovvero utilizzabili autonomamente senza la necessità di sincronizzazione con il computer di casa. L’attivazione e l’aggiornamento del software avverranno over the air, consentendo anche a chi non dispone di un computer di godere dei piaceri della multimedialità portatile di Apple. E per chi proprio non riuscisse a star lontano dal proprio computer, ora iOS 5 permette la sincronizzazione WiFi con iTunes.

Game Center, il social network per i videogiocatori, ha già raggiunto i 50 milioni di utenti. Ora è possibile confrontarsi in modo più appassionante con i propri amici e scaricare nuovi giochi direttamente dalle pagine di GameCenter, senza prima dover passare App Store. Infine, iOS 5 introduce iMessage, il client di messaggistica istantanea più evoluto per una piattaforma mobile. In iMessage si raggrupperanno gli SMS, le chat, le mail: ogni comunicazione sarà a portata di mano.

iOS 5 sarà disponibile dal prossimo autunno per iPhone 3GS, iPhone 4, iPad 1 e 2 e per gli iPod Touch di terza e quarta generazione.