QR code per la pagina originale

Apple aggiorna Find My iPhone con la modalità offline

,

Le grosse novità sono oramai chiare a tutti, anche perché di funzionalità come Mission Control e LaunchPad si parla già da diversi mesi. La differenza, tuttavia, la faranno anche quelle centinaia di piccole migliorie – più di 250 solo per Mac OS X Lion – che Apple ha incastonato qua e là sui suoi Sistemi Operativi e on the Cloud, lato server. Scopriamo così che, ad esempio, Find My iPhone è stato aggiornato nelle scorse ore per includere anche il supporto per i dispositivi offline.

Uno dei problemi che gli utenti riscontravano con il servizio di ricerca e geolocalizzazione dei dispositivi iOS era l’impossibilità di gestire gli iPhone, gli iPad e gli iPod Touch che risultano non connessi alla rete in un determinato momento. D’ora in avanti, tuttavia, la nuova versione dell’app e del servizio risolve definitivamente il problema con due interessanti novità:

  • Se non riesci a individuare il dispositivo perché è offline, riceverai un’email non appena il dispositivo torna a essere online e viene individuato;
  • Possibilità di rimuovere un dispositivo offline usando l’app;

Find My iPhone 1.2 è scaricabile come sempre in modo gratuito a questa pagina dell’App Store nelle varianti per iPhone/iPod touch oppure ottimizzata per l’ampio schermo dell’iPad.