QR code per la pagina originale

AMD Bulldozer in ritardo: Zambezi arriverà a settembre

AMD Zambezi

,

Le ultime indiscrezioni sembrano purtroppo confermare i problemi di prestazioni che AMD ha rilevato negli stepping B0 e B1 dei processori Zambezi basati sull’architettura Bulldozer.

Ciò avrebbe come conseguenza negativa il posticipo del lancio dei primi modelli che non arriveranno sul mercato prima del terzo trimestre dell’anno. L’unica conferma è l’annuncio del marchio FX, fatto durante l’E3 di Los Angeles, che verrà utilizzato per indicare le CPU di fascia enthusiast con moltiplicatore sbloccato.

Nella nuova roadmap, pubblicata dal sito DonanimHaber, non sono più presenti i processori finora noti con i nomi FX-4110, FX-6110, FX-8110 e FX-8130P. Molto probabilmente si tratta dei modelli basati sullo stepping B1, ovvero quelli che hanno mostrato prestazioni inferiori alle aspettative.

Entro il mese di settembre dovrebbero essere annunciati quattro processori basati sul nuovo stepping B2, ovvero FX 4100 (4 core), FX 6100 (6 core) e FX 8100/8150 (8 core), con 8 MB di cache L3 e TDP compreso tra 95 e 125 Watt. Nel corso del quarto trimestre però, AMD introdurrà altri quattro modelli (FX 4120, FX 6120, FX 8120 e FX 8170), versioni più veloci dei processori presentati pochi mesi prima.

Infine, una curiosità: i processori Zambezi a 8 core verranno commercializzati in un box di metallo, invece che nella tradizionale scatola di carta.

Notizie su: