QR code per la pagina originale

Apple, così sarà la nuova sede di Cupertino

Steve Jobs ha presentato alle autorità di Cupertino il progetto relativo al nuovo campus Apple: si prevede di terminare i lavori entro il 2015.

,

Steve Jobs si è presentato di fronte alle autorità municipali di Cupertino per illustrare i progetti Apple per la costruzione di un nuovo campus pensato per estendere la qualità e la capacità degli edifici odierni. La voce è indebolita ed il fisico smagrito, ma i problemi di salute non hanno certo minato la risolutezza del CEO Apple: il progetto viene snocciolato con tanto di dettagli, presentando alcune ricostruzioni grafiche e rispondendo alle domande dei presenti. E di una cosa Jobs si è dimostrato estremamente sicuro: il nuovo campus sarà il miglior ufficio del mondo.

L’edificio principale del campus ha forma circolare e per molti versi può sembrare una sorta di astronave scesa in terra tra i boschi di Cupertino. Lo stesso Jobs definisce la costruzione come una “spaceship” in grado di ospitare fino a 12 mila dipendenti, con tanto di un bar interno avente capienza di 3000 persone in contemporanea. Grande attenzione è stata riposta soprattutto sull’esterno: grandi vetrate si affacciano su spazi verdi nei quali il gruppo prevede di raddoppiare il numero degli alberi presenti (i parcheggi verranno spostati in spazi interrati).

Centro fitness, grande auditorium, alimentazione a gas per l’alimentazione delle strumentazioni: il progetto è ambizioso e le autorità non sembrano mostrare alcuna ostilità, esprimendo anzi a più riprese l’orgoglio di Cupertino per la presenza Apple e per il privilegio di ospitarne la sede principale.

Jobs ha spiegato di voler iniziare i lavori l’anno venturo per vederli completati entro il 2015. Il progetto è però iniziato già vari anni or sono, quando Apple ha acquistato il terreno dalla Hewlett Packard in previsione dell’estensione oggi presentata la “major” di Cupertino. Alla domanda «quali vantaggi avranno i cittadini», la risposta è duplice: in primis, Apple continuerà a pagare le tasse alla città (il che scatena le risate dei presenti); inoltre, il gruppo prevede di assumere molte persone e di alto profilo, il che non può che portare importanti vantaggi all’intera cittadinanza.

Fonte: TechCrunch • Via: Engadget • Notizie su: