QR code per la pagina originale

Samsung Chromebook fatto a pezzi da iFixit

Samsung Chromebook

,

Durante questo mese inizierà la distribuzione dei primi notebook basati sul sistema operativo Chrome OS di Google. Il Chromebook di Samsung è quello che ha le caratteristiche più simili al prototipo Cr-48 mostrato dall’azienda di Mountain View. Gli esperti di iFixit hanno provveduto allo smontaggio completo del prodotto per individuare i componenti interni e valutare la qualità costruttiva.

La dotazione hardware del primo modello, appartenente alla serie 5 dell’azienda coreana, prevede un processore dual core Intel Atom N570 a 1,66 GHz con grafica integrata, un display da 12,1 pollici con risoluzione da 1.280×800 pixel, 2 GB di memoria DDR3, un SSD SanDisk da 16 GB, moduli WiFi 802.11b/g/n e 3G, due porte USB, card reader SD e una porta mini-VGA.

Rispetto al Cr-48, il Chromebook di Samsung utilizza un processore più potente e un trackpad migliore, ma l’azienda coreana ha reso più complicate le operazioni di riparazione e aggiornamento. Infatti, la batteria non è rimovibile dall’esterno, in quanto è necessario aprire il telaio; inoltre, la memoria da 2 GB è saldata direttamente sulla scheda madre. Molto semplice invece la rimozione del pannello LCD.

Nonostante ciò, secondo i tecnici di iFixit, il portatile di Samsung risolve molti dei difetti del prototipo Cr-48, offrendo una maggiore autonomia (circa 8,5 ore) e prestazioni superiori. I prezzi per il mercato italiano dovrebbe essere 399 euro per la versione WiFi e 449 euro per la versione WiFi+3G.

Notizie su: