QR code per la pagina originale

Nanotessuto conduttivo per dispositivi indossabili

Nanotessuto

,

Sono in corso diverse ricerche per realizzare dispositivi elettronici indossabili, ma tutti utilizzano materiali inorganici come il silicio. I ricercatori della North Carolina State University sono invece al lavoro su un nano rivestimento conduttivo, migliaia di volte più sottile di un capello umano, da applicare ad un tradizionale tessuto, come il cotone.

Il Dott. Jesse Jur, il professore che ha pubblicato i risultati della ricerca, ha dichiarato:

Normalmente i nano rivestimenti conduttivi sono applicati a materiali inorganici come il silicio. Noi abbiamo trovato un modo per applicarli ai tessuti, materiali economici e flessibili, che permetterà di migliorare gli attuali e i futuri dispositivi elettronici.

La tecnica utilizzata è denominata “atomic layer deposition“, tipicamente utilizzata in celle solari, sensori e in microelettronica, ha permesso di depositare materiale inorganico sulla superficie dei tessuti come il cotone.

Questo trattamento ha creato un materiale che conduce elettricità, aprendo le porte ha una serie infinita di dispositivi elettronici indossabili come una normale t-shirt. Una tipica applicazione potrebbe essere il monitoraggio delle funzioni vitali del corpo umano (battiti cardiaci, temperatura, pressione, ecc.), grazie a sensori integrati nei tessuti.

Il processo sarà ora migliorato per poter realizzare dispositivi sempre più piccoli e più leggeri di quelli attualmente in commercio.

Notizie su: