QR code per la pagina originale

Final Cut Pro X, ecco le prime immagini

,

Negli ultimi giorni hanno fatto la loro comparsa in Rete alcune immagini relative alle schermate di Final Cut Pro X, software che Apple renderà disponibile sulle pagine del Mac App Store entro fine mese. A differenzarlo delle versioni precedenti, come annunciato ad aprile, il pieno supporto ai sistemi 64-bit e numerose altre funzionalità inedite.

A pubblicare gli screenshot in questione è stata la redazione di AppleInsider, che ricorda anche il prezzo richiesto per l’update, inferiore rispetto alle edizioni passate e fissato in 299 dollari. L’ultimo aggiornamento alla suite di editing Final Cut Studio firmata Apple risale al luglio 2009, quando vennero rilasciati Final Cut Pro 7, Motion 4, Soundtrack Pro 3, Color 1.5, Compressor 3.5 e DVD Studio Pro 4.

Tra le feature inedite citate poc’anzi, un sistema migliorato per la gestione della timeline che consentirà di evitare la perdita di sincronizzazione tra segnale audio e video durante la fase di editing, la compatibilità con più formati e codec per i file utilizzati nel montaggio, una tecnologia per il riconoscimento dei volti evoluta e la possibilità di impartire comandi di regolazione dei colori senza modificare irreversibilmente il materiale sorgente.

Notizie su: